21 Febbraio “In Tundu III”… e mezzo

Una generazione fa, quando avrò avuto sette anni, la mia cara maestra ci fece studiare una poesia sui mesi dell’ anno.

Palese l’influenza degli aggettivi attribuiti a ciascun mese: mi sono tornati subito in mente quando ho capito che la quarta tappa di In Tundu tardava a prender forma.

Ho anche scoperto un fatto e una parola: pare che all’interno del gruppo ci fosse qualcuno che “gufava” l’uscita.
Gufare è, come dire, desiderare intensamente che si rimandi qualcosa ad altri tempi per potervi partecipare…meraviglioso e comprensibile considerato che si aveva in serbo un percorso con destinazione Doinanicoro!

Tutto è andato a convergere in un’altra direzione : la terza tappa e mezzo: piccolo tragitto ad anello di 2 km e mezzo circa per escursionisti in erba: direzione vecchia galleria da zona Gurosai a Dorgali e rientro da iscala omines in una giornata limpida e tiepida come in primavera.

Panorami e colori impagabili come gli sguardi e i silenzi dei giovanissimi partecipanti.
“Febbraio dispettoso” è diventato  febbraio gioioso!

Csad ci vediamo alla IV tappa!
Graziella Sale.

Del Tuttavista

Il Monte Tuttavista è come quelle persone che hanno una spettacolare semplicità e per questo, con presunzione, non ti eri soffermato ad osservarne gli occhi, a coglierne lo sguardo: profondo e saggio.

La semplicità, a volte, cela una complessità ordinata, precisa, minuziosa, preziosa: alla terza uscita di “In tundu” del 10 gennaio, abbiamo provato a colorare gli spazi di questo mandala, nel vento e nel freddo.

Dalla sua cima abbiamo visto ampie porzioni di mare e di terra: il Tuttavista è antico testimone di innumerevoli incursioni dal Tirreno; chissà quante difese, quante rese…

Oggi è un cucciolo addomesticato dalle opere dell’uomo, o forse un anziano col suo carico di esperienze e a camminargli sui versanti senza strade gli avremmo fatto rivivere momenti di giovinezza.

Michela avrà un motivo in più per ricordarsi di lui, ma non per colpa di lui: le cose accadono.

…ed è accaduto che a venti minuti dalle auto sia caduta fratturando una gamba.  La sua serenità, nonostante il dolore, è stata d’esempio e con ordine ci si è divisi i compiti per facilitare l’arrivo dei soccorsi che sono stati eccellenti : dai ragazzi del 118 di Orosei, ai Vigili del Fuoco del distretto di Siniscola, al Soccorso Alpino della stazione di Nuoro e, non ultimi, i Carabinieri, coordinatori al telefono.

Eravamo in tanti alla corte del Tuttavista: grazie a te Peppe Chessa che ne hai curato il percorso.

Le immagini sono di Marilina Fancello per il Csad.

Ancora tre settimane per pensare al quarto percorso di In Tundu…intorno alla terra per arrivare al cielo!

Grazie Csad !

Graziella Sale.

In Tundu al Tuttavista

Salve signore e signori!

Il 2015 ha passato il testimone a un anno nuovo di zecca per il quale ci auguriamo tanta gioia di vivere.
Anche “In tundu” si fa grande e si prepara alla sua terza escursione di trekking nel Supramonte dorgalese e dintorni.  Per domenica 10 gennaio sono proprio i dintorni a proporci un percorso tutto da scoprire per molti di noi : un abbraccio lungo circa 10 chilometri intorno al Tuttavista nel comune di Galtellì.

IMG-20160104-WA0001
Con i suoi 806 metri dal livello del mare domina con la sua cima, “su Millone”, tutti gli insediamenti  umani a valle delle sue pendici calcaree: Galtellì, Orosei, Loculi, Onifai, Irgoli e offre, com’è facilmente intuibile dal suo nome, un’ampia panoramica.
Verso l’entroterra sono nitidamente distinguibili Orune, Nuoro, Monte Gonare; verso il mare sarà uno spettacolo cogliere con uno sguardo l’intero golfo di Orosei!
A guidarci in un percorso ad “anello”, sarà Peppe Chessa di Galtellì, nostro compagno di viaggio da subito, nonché socio attivo da diversi anni del CAI, Club Alpino Italiano: la più antica e vasta associazione di alpinisti e appassionati di montagna.  Un buon acquisto insomma!

Il nostro percorso comincerà a circa 300 metri di altitudine da un accesso carrabile in zona “Quaranta”, saliremo in cresta a “Tres puntas” e arriveremo in cima dove è posto un Cristo bronzeo alto 11 metri del quale, Peppe,  ci racconterà la storia il giorno che ci ritroveremo.

Riprenderemo quindi la discesa e non mancheremo di passare a “sa preda istampata” che si affaccia su uno strapiombo.
Non capiterà che ci si ritrovi in mezzo a una battuta di caccia, come la volta scorsa: Monte Tuttavista è un’oasi faunistica!
Zaino in spalla dunque e ovviamente non dimentichiamo i nostri riti propiziatori per un tempo clemente!!
Unitevi a noi.
Grazie CSAD!
Graziella Sale.

“T’immagini” In Tundu II

Ecco le immagini scattate da Marilina in cui si possono ammirare i meravigliosi paesaggi della seconda tappa di “In Tundu”

Parte “In Tundu”

Si è avviato l’8 Novembre “In tundu”.
Percorsi di trekking nel territorio di appartenenza e quello limitrofo organizzati dal Csad Vittorio Mazzella di Dorgali.
L’idea è quella di realizzare sette escursioni in sette mesi: una al mese e possibilmente “ad anello”.
Ogni escursione sarà preventivamente preparata studiandone il percorso su carta e avvalendoci in loco anche del sistema gps.
Ci preoccuperemo di corredare ogni escursione di mappa e fotografie da condividere  e di impressioni e considerazioni scritte condivisibili anch’esse nel blog.
Infine se ci sarà la volontà e il desiderio, tutta l’esperienza potrà essere raccolta in una pubblicazione.
Con l’escursione dell’ 8 Novembre scorso abbiamo esordito in maniera estremamente positiva.
In tredici ci siamo misurati nel percorso proposto e studiato da Gian Nicola Carrone: località Serra Ovàra; un tragitto di andata e ritorno nel territorio di Baunei : arrivo P.ta Plumare, sopra la spiaggia di Cala Sisine.
Ha fatto da contorno una giornata limpida e assolata ma con temperature gradevoli.
E’ stata, per me, l’occasione per rivivere in pieno il Gruppo, tanta fatica ma un’immensa soddisfazione per un trekking bellissimo guidati dal “quasi” leggendario Carrone, il nostro Guru del Supramonte!

Graziella Sale.IMG-20151114-WA0000 IMG-20151116-WA0008 IMG-20151116-WA0009

 

Pasqua Pasquetta, gita perfetta!

‘Ompa come si dice .. Natale con i tuoi  e Pasqua con chi vuoi??? e in effetti abbiamo fatto proprio così….invece di “appostemarci” davanti a una tavola imbandita di mille leccornie, abbiamo messo lo zaino in spalla e abbiamo fatto una bella discesa in corda doppia!!!

I presenti: io (Stefania), Luca,  Prospero, Peppe, Marinella, Luciano e Marco….Alle 9:00 appuntamento a Dorgali ma naturalmente i ritardatari ci sono sempre e quindi ne siamo partiti un ora dopo! Siamo arrivati all’altopiano di Baunei e da lì abbiamo iniziato la discesa in corda doppia e più ci avvicinavamo alla costa più ci si presentava davanti ai nostri occhi uno spettacoloso mare color turchese da togliere il fiato, ma dopo varie calate in corda, quello che  veramente ci ha tolto il fiato è stato l’ultimo salto !!!!!!! Un ginepro incastonato nella roccia a strapiombo sul mare…ecco, questo era il nostro ancoraggio !!!!!

Ma noi, armati di coraggio ci siamo calati anche da lì, avendo sempre la consapevolezza di fare tutto in sicurezza e mentre si scendeva con l’effetto girotondo potevamo ammirare tutto il golfo di Orosei… FANTASTICOOOOO!!! Poco fantastica è stata la risalita, ma quello che ci consolava era che, arrivati alle macchine ci aspettava il premio……il vino di Luca ….e per finire in bellezza…. PIZZZZZAAAA!!!!!

Pasquetta, caro ‘ompare eravamo solo in 4 del gruppo, ovvero Babhur, io, Luca e Prospero più 2 amici di Orosei, Gianluigi e Stefania. Dove siamo andati?????? alla Giuntura!! ma ti dirò……..non mi è piaciuta….!!!!! Non che non fosse bella ma c’era il mondo!!!!! un mondo maleducato, gente che urlava a manca e a destra……e l’incanto che quel posto mi aveva regalato la prima volta non c’era più!!!!! Ci siamo goduti un po’ il posto e poi gambe in spalla e via alle macchine, dove ci siamo fatti il the e poi tutti a casa …….con il sogno di ritornarci non di sicuro nei giorni di festa………baci baci!!

Stefania.

IMG_9269 IMG_9277 IMG_9287 IMG_9299 IMG_9316 IMG_9320 IMG_9334 IMG_9344 IMG_9356 IMG_9371 IMG_9375 IMG_9382 IMG_9389 IMG_9432 IMG_9448 IMG_9464 IMG_9467 IMG_9503 IMG_9506 IMG_9520 IMG_9526 IMG_9534 IMG_9538 IMG_9545 IMG_9547